4 consigli utili per un arredo bagno contemporaneo in stile minimal

Le mode cambiano in maniera molto veloce, tornano di tendenza vecchi stili, nascono nuove esigenze. Se parliamo di arredo bagno, questo dato risulta ancora più evidente. Oggi infatti, dimenticati nella maggior parte dei casi i bagni classici e gli arredi estremamente decorati, è tornato a farsi spazio uno stile molto apprezzato negli anni 60, lo stile minimal.

Linee semplici e geometrie essenziali sono di nuovo le protagoniste indiscusse degli ambienti delle nostre case!
Ecco qui, per tutti gli amanti della semplicità e dell’essenzialità, 4 consigli utili per arredare un bagno in stile minimal, che sia al tempo stesso elegante, pratico e funzionale.

 

Arredo bagno in stile minimal

Evitare il superfluo
Case spesso molto piccole, spazi ridotti e necessità di sfruttarli al massimo: la prima mossa da fare è eliminare tutto ciò che è superfluo.
Per un bagno dal design minimalista scegliamo solo accessori funzionali, acquistiamo mobili da bagno dalle linee squadrate, meglio se dotati di pieni e vuoti alternati, che diventano ottimi elementi contenitori.

 

Contenitori per bagno design con specchi doppi

Doppi specchi, uno di fronte all’altro
Lo specchio è un elemento fondamentale in bagno, non si discute. Nei bagni minimal, specie se molto piccoli, un’ottima cosa da fare sarebbe quella di inserirne due, uno di fronte all’altro: in questo modo si aumenta la percezione visiva dello spazio creando un effetto di luci e rilessi davvero interessante.

Docce multifunzionali
Parlare di bagni essenziali e dal design minimalista, non significa parlare spazi dove non c’è nulla, anzi. In un bagno minimal possiamo inserire qualsiasi complemento, l’importante è che esso sia modesto e non invasivo. E perché no? Anche una doccia multifunzionale! Scegli una colonna doccia attrezzata con idromassaggi verticali e piogge energizzanti: dopo una giornata di lavoro è quello che ci vuole!

 

Box doccia multifunzionale

Scegliere il colore giusto
In linea con uno stile minimal, dobbiamo dimenticarci dei colori accesi e molto vivaci: scegliamo le sfumature di grigio, nuances in grado di esaltare e valorizzare questo tipo di ambienti. Ti suggeriamo tonalità come ghiaccio e tortora, meglio se in finitura opaca: soluzioni eleganti, semplici, ma di grande impatto.

 

I colori di un bagno in stile minimalista